lunedì 7 maggio 2018

WWW...RECAP DEL MESE... APRILE 2018

SALVE A TUTTI VIAGGIALETTORI BENVENUTI O BENTORNATI SUL MIO BLOG!!!


In questi giorni di festa ho letteralmente dimenticato la programmazione dei post e quindi, dopo qualche giorno in più del solito, vi mostro come è andato il mio mese di lettura EXTRA TBR.
Come al solito rispondo alle solite tre domande, tenendo la linea guida delle letture che ho fatto e mettendo i link ai titoli di cui vi ho già parlato così, nel caso voleste leggere una recensione che non avete letto potete farlo... Non mi resta che augurarvi BUONA LETTURA!!!


Cosa stai leggendo?





Anche per questo mese I PILASTRI DELLA TERRA di KEN FOLLET mi accompagna tra una lettura e l'altra. Sono arrivata a circa 200 pagine, la strada è ancora lunga, ma la mia è una scelta di leggerlo piano piano. Devo dire che, però, in questo mese ho letto pochissime pagine, impegnata in un'altra lettura lunga di cui vi parlerò nella Tbr. Nonostante tutto, posso dirvi che mi sta piacendo molto, anche se non sono ancora arrivata alla parte più succulenta :-)
L'altro titolo è L'IMPREVEDIBILE PIANO DELLA SCRITTRICE SENZA NOME di ALICE BASSO che sto leggendo per la sfida di lettura cui sto partecipando. Primo volume di una serie dedicata alla ghostwriter Silvana (Vani) Sarca. Non è affatto male come lettura, ma voglio vedere dove andrà a parare l'autrice che, almeno nella prima parte non mi sta proponendo molta varietà nella storia, il personaggio di Vani ì però, mi piace molto, quindi meglio mantenere alte le speranze :-)


Cosa Hai finito di leggere?



IL NIDO di CYNTHIA D'APRIX SWEENEY è stata una lettura particolare ma non entusiasmante.
Nonostante lo avessi puntato fin dalla sua uscita, al momento della lettura ne sono rimasta molto delusa. La trama parlava di intrighi e di sotterfugi tra fratelli per cercare di ottenere una sorta di eredità dal padre che avrebbe dovuto risollevarli dalle loro problematiche economiche. Quello che mi sono ritrovata a leggere è stato il nulla. 
Una sorta di serie tv inconcludente in cui ogni personaggio è egoista e pensa solamente alla sua vita e al suo fallimento legato all'idea che quei soldi potessero aiutarli.
Un romanzo che non mi è piaciuto nonostante ci siano delle tematiche importanti affrontate tra le pagine. Il tutto, però, senza una costruzione accattivante o che mi facesse andare oltre l'idea di una superficialità molto diffusa tra tutti i personaggi.






Fortunatamente il livello di lettura si è poi alzato con una garanzia, in realtà.
SINDROME DA CUORE IN SOSPESO di ALESSIA GAZZOLA è il terzo libro (in ordine di pubblicazione) in cui si racconta di come Alice Allevi decide di diventare medico legale dando vita a tutta la serie di avventure amorose e lavorative di cui è protagonista nei libri successivi.
Un romanzo in cui la figura di nonna Amalia fa da padrona come investigatrice d'eccezione.
In questo romanzo c'è la presentazione di tutti i protagonisti della serie che fin da subito dimostrano ironia, sagacia e professionalità nonostante la presenza dell'imbranatissima Alice.
Che dire, una lettura che risolleva il morale, ecco.









Non si tratta di un romanzo ma di un breve saggio dedicato alla figura delle donne e al ruolo da loro assunto nella Resistenza il libro di ILENIA CARRONELE DONNE DELLA RESISTENZA. Un saggio che ho letto in occasione della Festa di Liberazione Nazionale per omaggiare il movimento rivoluzionario grazie al quale si è riuscito a riconquistare la libertà e la democrazia.
Un saggio molto breve ma che permette di avere una infarinatura di quello che è stato il movimento partigiano e la natura della sua nascita.













LA MASSERIA DELLE ALLODOLE di ANTONIA ARSLAN è un romanzo doloroso che racconta il primo genocidio del XX secolo, quello degli Armeni del 1915.
Una storia struggente, commovente e decisamente triste che lascia con l'amaro in bocca e le domande che ci si pongono anche in relazione alla deportazione degli ebrei.
Un romanzo che racconta un episodio della vita della scrittrice che con coraggio ha deciso di regalare al mondo l'esperienza tragica che ha coinvolto la sua famiglia.
Leggerlo è dovere non tanto per piacere ma per conoscere quello che altre popolazioni hanno dovuto subire.











IL GRANDE GIOCO è il terzo volume della serie di manga dedicati alla figura dello Sherlock Holmes televisivo.
Un volume che ci introduce la figura di quello che diventerà il grande nemico di Sherlock, Moriarty.
Un volume che finisce con una sospensione che lascia presagire il proseguimento della serie anche a fumetti e che non so se continuerò, a dire la verità.
La prima serie tv, quella relativa a questi tre manga, mi aveva colpito, ma nel continuare a vederla mi sembra tutta una ripetizione, quindi non so se mi stia convincendo molto.












SILVERWOOD LAKE di SIMONA BINNI è la graphic Novel di cui vi parlerò in questo mese.
Una lettura che mi è piaciuta moltissimo, per la storia, per i disegni e per quel senso di attesa e malinconia che si cela dietro tutte le storia che la Binni ci racconta tra le pagine di questo libro.
Una lettura che consiglio a tutti, che si fa alla velocità della luce per quanto è accattivante e coinvolgente.












L'ultima lettura di cui vi parlo brevemente è CHIRU' di MICHELA MURGIA che ho letto sia per la sfida di GOODREADS, (a proposito cercatemi se avete un profilo, sono MIKLA, ovviamente, riconoscerete l'immagine della fata che vola tra i libri :-) ) sia per quella che sto facendo per quest'anno, la TUTTI AD HOGWARTS CON LE 3 CIAMBELLE. 
Un romanzo che, devo dire, non mi ha particolarmente entusiasmato. Personaggi criptici e particolarmente ermetici popolano le pagine di un romanzo che sembra più un monologo alla ricerca di qualcosa di non precisato, serenità? Consapevolezza di sé? Pace con se stessi?
Insomma, non so, non mi ha colpito, nonostante le premesse, ecco.







Cosa leggerai in seguito?


OGNI GIORNO di DAVID LEVITHAN è la lettura che mi ero ripromessa di fare la scorsa tbr ma non ci sono riuscita, quindi, siccome la curiosità ancora c'è mi dedicherò a questo romanzo che è piaciuto a moltissime persone, vediamo se non sarò la solita bastian contrario :-/


Bene amici, non pensavo di aver letto così tanto, e invece ne è uscito un bel bottino, direi.
Avete letto qualcosa di questa carrellata? Conoscete questi autori? Cosa ne pensate delle mie letture?
Il vostro mese come è andato? Fatemi sapere tutto nei commenti, se vi va!
Vi mando un abbraccio e vi auguro di fare tantissime letture e altrettanti viaggi!!! A presto...

Nessun commento:

Posta un commento