lunedì 6 novembre 2017

TBR #13... OVVERO TENTIAMO DI DARCI UN ORDINE DI LETTURA... NOVEMBRE 2017

SALVE A TUTTI AMICI LETTORI BENVENUTI O BENTORNATI SUL MIO BLOG!!!

Eccoci di nuovo qui a fare progetti, liste, propositi e organizzazioni per le prossime letture da affrontare e, come al solito, ogni volta che faccio la scelta, mi vengono in mente altre tremila letture da fare... BENE!!!
Comunque, anche per questo mese è arrivato il momento di fare una bella triade di lettura che, confesso, ho già cominciato a smaltire, ad oggi un titolo è completato, ma io lo metto lo stesso nella tbr scelta, almeno avrò un libro extra in più di cui parlarvi nel post di recap del mese;-)
Come al solito faccio prima una panoramica sulle letture della precedente tbr e poi parto con le nuove scelte del mese... Buona lettura!!!




 CI VEDIAMO UN GIORNO DI QUESTI  di FEDERICA BOSCO è stato il libro rivelazione del mese, nel senso che pur avendo già letto qualcosa della Bosco e non avendola apprezzata più di tanto, devo dire che con questa storia è riuscita a farsi un po' di breccia nel mio cuoricino.
La storia di un'amicizia vera e sincera che porta le nostre protagoniste ad affrontare problemi più o meno gravi legati alla vita. Una malattia grave, l'adolescenza, il ritrovamento di un padre e la violenza psicologica sono alcuni degli argomenti che la Bosco introduce nel suo romanzo di svolta della sua scrittura, si, lo definirei così. Un romanzo di cui trovate già la recensione sul blog e di cui vi metto il link sul titolo, se vi va di dargli un'occhiata!








Mi dispiace dirlo ma IL FABBRO DI WOOTON MAJOR  di J.R.R. TOLKIEN è stata la nota dolente di questo mese di letture. Ho già provato questa sensazione leggendo l'altro racconto, ROVERANDOM ma in questo caso, forse, è ancora di più. sa. 
IL FABBRO DI WOTTON MAJOR è il racconto di una festa con la quale il ricevimento di una stella magica permette al nostro protagonista di fare un viaggio nel mondo delle fate.
Leggendo la trama, da Tolkien, mi sarei aspettata una storia piena seppure non lunghissima. Una storia che avrebbe catapultato il lettore nel mondo di FEERIA, invece quello che ho letto è stato un mini racconto di venti pagine nel quale tutto viene raccontato in modo poco coinvolgente, frettoloso, accennato e privo della magia della sua scrittura. 
Purtroppo non l'ho apprezzato per niente, e il fatto che per un racconto si debba aspettare la spiegazione successiva di 150 pagine per carpirne qualche dettaglio in più, mi dispiace ma non vale proprio la pena di farne una recensione.
La sensazione che ho avuto leggendo il racconto è che si trattasse di una trovata della società tolkeniana di fare soldi, perché è chiaro che si tratta solamente di una bozza di qualcosa che, in un momento successivo, se avesse avuto tempo, l'autore avrebbe ampliato e sviluppato meglio. Purtroppo così non è stato e mi dispiace. Nonostante tutto ho deciso che il 2018 sarà il mio anno di lettura delle storia della Terra di Mezzo E NON VEDO L'ORA!!!



Altro romanzo che mi è particolarmente piaciuto durante il mese di Ottobre è stato IL PROFUMO DELLE FOGLIE DI LIMONE di CLARA SANCHEZ. Autrice molto conosciuta di cui ancora non avevo letto nulla,OVVIAMENTE!
Il romanzo in questione è la storia di due protagonisti molto diversi tra loro che vanno a compensarsi per i loro caratteri così distanti.
Su tutta la vicenda un senso di inquietudine costante che fin dal primo momento non lascia il lettore, ma anzi cresce fino a culminare nella visione di due vecchietti apparentemente molto tranquilli.
Una storia che ha del fosco e del misterioso che mi ha lasciato un senso di insofferenza oltre alla curiosità di conoscerne il finale, perché si, si stratta di una duologia, quindi spero a breve di leggerne il seguito!





Devo dire che riguardando tutte le letture fatte nel mese di ottobre, a parte Tolkien, non mi è andata per niente male. Ho letto dei libri pieni di storie coinvolgenti, più o meno reali o ispirate alla realtà e, devo dire, di generi che mi piacciono.
Nel mese di Novembre spero di replicare e devo dire che per uno dei romanzo della triade le cose già sono andate bene. Vi mostro i titoli scelti per questo NOVEMBRE 2017.



Dopo un bel po' di mesi, ormai, ritorno a leggere un romanzo di AGATA CHRISTIE, ASSASSINIO SULL'ORIENT EXPRESS è il romanzo da cui è stato tratto un film con un cast di attori inglesi molto famosi. In realtà non lo leggo per il film, ma perché alla volontà di leggerlo, si è aggiunta la necessità di colmare un punto di una delle sfide di lettura, quindi prendo due piccioni con una fava, olè!


  


I MEDICI. UNA DINASTIA AL POTERE di MATTEO STRUKUL è il romanzo che ho già completato e mi è piaciuto molto, nonostante alcune piccole pecche di cui vi parlerò meglio nella recensione di Venerdì, quindi rimanete sintonizzati sul blog, se siete curiosi, ovviamente!
Un romanzo storico adatto a chi vuole immergersi nelle strade di Firenze e tra i palazzi veneziani del quattrocento. Descrizioni dettagliate che rendono vividi personaggi, battaglie ed intrighi.
Un romanzo ben riuscito e primo di una tetralogia che vede, il suo ultimo romanzo come nuova uscita di questi giorni.










Classico del mese è ORGOGLIO E PREGIUDIZIO di JANE AUSTEN. Non credo che ci debbano essere delle spiegazioni in merito a questo libro che, SICURAMENTE, tutti avrete già letto e che io leggo , adesso, in questa versione tutta colorata dei classici DEA per ragazzi, un regalo di un paio di anni fa ormai.
Avevo già letto il romanzo molti anni fa, nell'edizione di mia nonna che ho regalato alla mia cuginetta e, pur non avendone avuto una buona impressione all'epoca, vorrei provare a rileggerlo ora, visto che non ricordo nulla della storia!
Mea culpa, ma è così, quindi questo mese di recupera il tempo perduto :-)




Bene amici lettori, avete letto qualcosa di questi romanzi? Cosa ne avete pensato? Io spero che sia una mese positivo come il precedente, pur nella consapevolezza che non può sempre andarmi bene, ma sono positiva sotto questo punto di vista, quindi incrocio le dita per me e vi mando un grande abbraccio... BUONE LETTURE, A PRESTO!!!

4 commenti:

  1. Ciao! Io vorrei leggere già da un po' il romanzo di Federica Bosco, sono una sua fan!
    Spero che Orgoglio e pregiudizio ti piaccia. :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Devo dire che mi ha stupita davvero leggerlo, mi aspettavo un libro diverso. Ho letto solo un romanzo suo ma non ricordo neanche il titolo, non l'ho apprezzato molto, invece questa volta ne sono rimasta piacevolmente stupita!

      Elimina
  2. Ciao! Anche io leggerò presto Ci vediamo uno di questi giorni, sembra davvero un bel libro.
    Assassinio sull'Orient Express è uno dei miei preferiti della Christie e ti consiglio anche di vedere il film del 1974, a me piace tantissimo e l'ho visto mille volte. Naturalmente non mi perderò quello in uscita a dicembre :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Appena lo leggerò recupererò certamente anche il film, ora che me lo hai detto :-) CI VEDIAMO UN GIORNO DI QUESTI te lo consiglio, ti piacerà sicuramente!

      Elimina