mercoledì 2 maggio 2018

TBR 19#... OVVERO TENTIAMO DI DARCI UN ORDINE DI LETTURE... MAGGIO 2018

SALVE A TUTTI VIAGGIALETTORI BENVENUTI O BENTORNATI SUL MIO  BLOG!!!

Un altro mese è passato velocemente e sono arrivata, di nuovo, al momento critico della scelta delle letture da fare... Questo mese ancora più del solito perché ero partita con delle idee, ma poi, i giorni che sono stata a casa dal lavoro con varie feste e ponti, mi hanno permesso di leggere di più e tutto si è stravolto. Ma vediamo un po' come è andato il mese di APRILE e poi la scelta delle letture di Maggio.
Il recap del mese uscirà la prossima settimana, quindi vi anticipo che ho fatto molte letture più o meno belle portate a termine per la sfida di lettura che sto facendo quest'anno.
La tbr è andata bene, direi, due libri su tre portati a termine con successo e uno di questi era lunghisssssimo... Ma vi racconto nel post, BUONA LETTURA!!!




Il primo libro letto della TBR di APRILE è stato LA NOTTE DELL'OBLIO di LIA LEVI. Una lettura che, purtroppo, ha deluso le mie aspettative nonostante ci fossero dei particolari che ho apprezzato.
Un romanzo in cui la parte storica mi è risultata molto più interessante rispetto alla storia, lentissima, dei personaggi.
Sicuramente una storia dolorosa ma resa in un modo che non mi ha permesso di empatizzare con i personaggi che la hanno popolata.
Purtroppo ho trovato la narrazione troppo lenta e la storia delle protagoniste non mi ha dato nulla di nuovo rispetto a vicende già lette, insomma una lettura no!
 








Libro che, invece, mi ha restituito la gioia della lettura è stato il secondo volume della Trilogia Millennium di STIEG LARSSON ovvero LA RAGAZZA CHE GIOCAVA CON IL FUOCO.
Una storia avvincente, intricata e coinvolgente che ci ha permesso di avere una quadro più ampio del personaggio di Lisbeth Salander e del suo passato.
Un libro che ti fa rimanere attaccato alle pagine per il ritmo serrato con cui è scritta la storia. 
Accanto alla ricostruzione della vita di Lisbeth l'autore non manca di mettere il suo lato femminista con l'affrontare la tematica della vendita e sfruttamento della prostituzione delle ragazze dell'Est Europa.
Insomma, un thriller mozzafiato con tematiche sociali importanti.
Da Leggere!!!









Libro inserito nella terzina ma con riserva è stato OGNI GIORNO di DAVID LEVITHAN che rimane nel mio interesse di lettrice ancora per questo mese, quindi potrei mettere questo romanzo come jolly e poi inserire altri titoli nella tbr del mese di MAGGIO con la speranza di riuscire a leggere tutto :-)
Sì dai, facciamo così... David Levithan lo leggerò sicuramente in questo mese e ora vi mostro le tre scelte che ho fatto da inserire nella TBR ufficiale di MAGGIO 2018.




L'IMPREVEDIBILE PIANO DELLA SCRITTRICE SENZA NOME di ALICE BASSO è il primo libro della tbr. Gioco facile? E diciamo di si, è uno dei romanzi che mi servono per la sfida di lettura, ma è comunque una lettura da fare quindi non vedo perché non poterla inserire nella tbr del mese.
Un romanzo, primo di una serie di cui, credo, siano stati pubblicati altri tre romanzi, con protagonista una ghostwriter che non ha peli sulla lingua, leggermente sociopatica e fermamente convinta delle sue idee che viene incastrata nella sparizione di una sorta di santona che vede angeli... Insomma un romanzo che non mi sta dispiacendo affatto. 
Si, perché è già in lettura :-/










I PARASSITI di DAPHNE DU MURIER è un romanzo che ho comprato da pochissimo e che mi ha incuriosito fin da subito.
Dovrei leggerlo seguendo un gruppo di lettura ma col fatto che ormai si usa solamente instagram e io non lo sto facendo non so se poi sia fattibile per me... MMM... comunque credo che lo leggerò ma non so fino a quando riuscirò a gestire anche questa lettura.
Ma poi, pure se la finisco a Giugno il problema dove sta??? Va beh!













Terzo volume da leggere è I FIGLI DEL CAPITANO GRANT di JULES VERNE. La voglia di avventura mi ha preso e ho deciso di riprendere in mano uno scrittore che sicuramente non mi deluderà.
Ho amato VIAGGIO AL CENTRO DELLA TERRA e IL GIRO DEL MONDO IN 80 GIORNI e mi sono decisa a recuperare anche questo, primo volume di una trilogia ideale che continua con 20000 LEGHE SOTTO IL MARE  e L'ISOLA MISTERIOSA che già possiedo, quindi non mi rimane che leggere.






In tutto questo, ovviamente, vorrei continuare a leggere la storia della contea di KINGSBRIDGE dei PILASTRI DELLA TERRA di KEN FOLLETT, quindi direi che ho abbastanza materiale da portare avanti per questa mensilità.
Voi avete già fatto i vostri programmi di lettura? Avete deciso quali viaggi farete e quali personaggi e terre incontrerete?
Fatemi sapere se avete letto questi libri o se avete letto altro di questi autori.
Vi mando un abbraccio e vi auguro di fare bellissime letture!!!

4 commenti:

  1. Ciao! Non ho letto nessuno di questi romanzi, anche se alcuni sono molto noti e mi piacerebbe leggere quelli di Alice Basso :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao :-) Devo dire che Alice Basso è stata proprio una bella scoperta. Una di quelle letture che ti rinfrescano la giornata e te la rallegrano. Perfetta in ogni momento di stallo, quindi consigliatissima!

      Elimina
  2. Peccato per il libro della Levi, di solito è un'autrice che apprezzo sempre. Levithan invece lo trovo illeggibile e pesantissimo, non credo gli darò mai un'altra chance ç_ç

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Seli :-) Devo dire la verità, per Lia Levi ci sono rimasta male, mi spettavo tutt'altro proprio perché l'argomento le è molto familiare e invece, purtroppo, così non è stato. Levithan... Devo confessarlo... L'ho letto tutto in in giorno, non riuscivo a staccarmi, forse è stata la curiosità di sapere come sarebbe andata a finire... Non mi è dispiaciuto ma non credo che leggerò altro di suo.

      Elimina