mercoledì 28 marzo 2018

WWW... RECAP DEL MESE... MARZO 2018

SALVE A TUTTI VIAGGIALETTORI BENVENUTI O BENTORNATI SUL MIO BLOG!!!

Non so se anche per voi sia la stessa cosa, ma ogni volta che si arriva a dover scrivere questo resoconto del mese mi si mette l'ansia addosso perché mi accorgo di quanto il tempo corra più veloce del momento in cui io mi accorga che un altro mese sia passato.
Come ogni mese, quindi, rieccoci a parlare di quello che ho letto durante questi 31 giorni di Marzo 2018. Buona lettura!!!



Cosa Stai Leggendo?






IL NIDO di CYNTHIA D'APRIX SWEENEY è il libro che sto leggendo per la TUTTI AD HOGWARTS CON LE TRE CIAMBELLE. Una storia familiare che ci trasporta in una New York di benestanti decaduti. Una storia intrigante di cui vi parlerò presto, sono quasi alla fine della lettura.
La seconda immagine è legata ad una lettura che volevo fare da una vita, e poi un giorno sono andata in camera di mio fratello e mi sono presa il romanzo I PILASTRI DELLA TERRA di KEN FOLLETT opera mastodontica che si legge come se si stesse guardando la serie tv. Un romanzo pieno di personaggi, di situazioni, di intrighi politici, di tradimenti. Un romanzo ricco che mi porterò dietro per un bel po' di tempo ma di cui voglio assaporare ogni dettaglio.



Cosa hai finito di leggere?




MAGIC di V. E. SCHWAB è il primo romanzo che ho completato nel mese di Marzo. Un romanzo coinvolgente, con una storia nuova che non ricalca il solito fantasy di magia. Quattro versioni di una stessa città, Londra, già di per sé affascinate e misteriosa, ci vengono presentate attraverso varie caratteristiche peculiari e i personaggi che la rappresentano al meglio. Un solo personaggio è in grado di viaggiare per i quattro mondi, Kell, un Antari, l'ultimo. Una storia fitta di tradimenti, violenza, magia, e strategia, una storia nuova che attrae per la sua creatività. 





Classico della letteratura Fantasy è LO HOBBIT di J. R. R. TOLKIEN. Anche questa lettura faceva parte di quelle che avrei voluto fare da una vita e che ho sempre rimandato. Un viaggio fantastico attraverso un mondo riccamente descritto e variegato. Dalla tranquilla collina di Hobbiton alla natura selvaggia e infida di Boscotetro fino alla desolazione della Montagna Solitaria. Altrettanto variegate le creature che i dodici nini guidati da Thorin Scudo di Quercia e Bilbo Beggins, lo hobbit protagonista, incontrano sul loro cammino: troll, ragni giganti, elfi silvani, lupi mannari e altre creature altrettanto spaventose. Una lettura bella ma da cui mi sarei aspettata qualcosa in più soprattutto in alcune parti. 




AMSTERDAM di IAN MCEWAN è il mio secondo approccio all'autore e devo dire che non è stato malaccio. Sicuramente Ian McEwan è uno scrittore morale che nei suoi romanzi punta il dito contro determinati comportamenti sociali e in questo caso non si è smentito.
Una lettura fluida che mi ha attirato soprattutto perché si tratta di uno scrittore che, pur raccontando in modo "lento" le vicende, finisce comunque per farti incuriosire per capire fin dove i suoi personaggi possono arrivare. Sicuramente continuerò a leggere altro di suo. 





I MIEI SOGNI MI APPARTENGONO di MARY SHELLEY è un piccolo libricino di 65 pagine in cui sono raccolte alcune lettere che spiegano e mostrano la natura privata di vari scrittori. In questo caso l'immagine che ho letto è quella di una giovane ragazzina di 16 anni che scappa di casa con Shelley di cui era amante e profondamente innamorata. Un uomo cui sarà fedele prima e dopo la morte e di cui, proprio la morte, ci viene raccontata in una delle lettere qui contenute. Un racconto struggente, doloroso e intenso come tutti i sentimenti espressi in queste lettere.
Un libro carino come idea regalo e sicuramente dei piccoli gioielli per sapere qualcosa in più di alcuni degli autori della letteratura mondiale.


Cosa hai intenzione di leggere in seguito?




Appena possibile, questa sarà la mia prossima lettura: LA RAGAZZA CHE GIOCAVA COL FUOCO di STIEG LARSSON secondo romanzo della Trilogia Millennium.
Sono molto curiosa di leggere come prosegue la storia di Mikail e Lisbeth, nonostante io abbia visto i film. E poi sono contenta di fare questa lettura anche perché in questo modo porto avanti il progetto di terminare alcune delle saghe che ho cominciato negli anni scorsi e che ho lasciato così, abbandonate a se stesse :-)


Bene lettori, queste sono state le letture che ho fatto nel corso di questo mese. Ovviamente non ho inserito quelle della TBR di cui vi farò il solito post a parte.
Devo dire che sono rimasta soddisfatta delle letture che ho fatto, certo, non mi è piaciuto tutto, ma sono comunque soddisfatta perché non c'è stata una lettura che ho completamente detestato.
Fatemi sapere come è andato il vostro mese di letture, se vi ha soddisfatto, se siete vittime di un blocco che vi impedisce di leggere, io per fortuna ne sto uscendo piano piano, anche se ci sono ancora delle letture che abbandono a poche pagine dall'inizio, ma vabbè, capita.
Vi mando un grande abbraccio... A Presto e buone letture!!!

Nessun commento:

Posta un commento