venerdì 26 agosto 2016

AGGIORNAMENTO... SISSY&ANITA SUMMER CHALLENGE...#7

SALVE A TUTTI VIAGGIALETTORI BENVENUTI O BENTORNATI SUL MIO BLOG!!!

Si è vero, vi avevo annunciato una pausa per questo ultimo periodo di agosto ma sono riuscita a leggere un altro libro della CHALLENGE e, avendone cominciato un altro mi sembrava il caso di fare l'aggiornamento anche se sarà un post breve breve :-)  
Vi lascio al post e buona lettura...

Allora, dopo aver passato venti giorni in compagnia di questo romanzo, posso finalmente dirvi che l'ho terminato e che non mi ha fatto né caldo né freddo, come si dice dalle mie parti...
La lettura in questione rispondeva al punto numero 3:

Un libro con una copertina che ti ricordi l'estate



Avevo comprato questo libro Il giardino degli incontri segreti di Lucinda Riley in occasione di una uscita con i miei genitori e, per ricordarmi il momento, ho preso un libro che mi sembrava intrigante, dal titolo almeno mi era risultato così. Inutile dirvi che non mi è piaciuto o meglio, è stata una lettura che ho fatto per moltissimi giorni proprio perché non mi veniva alcuna voglia di sapere cosa dovesse succedere ai personaggi. Questa cosa mi è dispiaciuta proprio perché mi ricorda una bellissima giornata, però, non si può volere tutto, e così, il ricordo ce l'ho e il libro in sé, lo ricorderò per quello :-)

Subito dopo aver terminato la lettura deludente, ho preso in mano un altro libro della Challenge, che pensavo di aver concluso con quel testo e invece no...
Il punto a cui risponde questo titolo è il numero 7:

Un libro che abbia al suo interno qualcosa di magico



Ho cominciato La storia infinita di Michael Ende proprio stamattina, mi ha catapultato subito nel mondo della mia infanzia. Ho rivisto il film a Natale scorso dopo non so quanti anni che non lo vedevo e, anche se non l'ho guardato più con gli occhi affascinati di quando ero bambina, mi ha comunque emozionato come allora.
Per me, in realtà, questo libro è una rilettura fatta, anche questa, moltissimi anni fa, infatti avevo un'altra versione del romanzo ma poi, avendola prestata e non essendomi più tornata, ho avuto l'occasione di trovare questa ad un mercatino e l'ho presa subito.
E' un fantasy molto carino e particolare che mi fa veramente piacere rileggere. 

In relazione alla Sissy&Anita Summer Challenge devo dire che sicuramente non riuscirò a completarla dato il periodo di blocco semi totale che ho avuto nel mese di agosto, però, sono comunque soddisfatta di aver letto 7 titoli completi per ora e forse, ma non credo, riuscirò a leggere l'ottavo ma la vedo durissima.

Bene, questo è l'aggiornamento che non pensavo di riuscire a fare, ma, essendo ancora in corso di Challenge mi è sembrato giusto farlo, come vi ho già detto più sopra ;-)
Adesso vi lascio, sto preparando dei post con i quali ripartire a settembre con regolarità.
Fatemi sapere se avete letto questi romanzi, se avete intenzione di farlo o se avete letto altro degli autori che potete consigliarmi.
Io vi saluto e come sempre vi ringrazio per le numerose visite che state facendo qui sul blog...GRAZIE GRAZIE GRAZIE!!!
Vi mando abbracci virtuali, a presto... Buone letture e buon ultimo scorcio d'estate amici!!!

2 commenti:

  1. Il libro della Riley non mi era piaciuto, sarà che non è proprio il mio genere, non so, ma mi aveva annoiata parecchio. La storia infinita ho tentato di leggerlo più volte ma non so, mi blocco sempre, non mi piace proprio ç_ç e mi spiace un sacco perché uno dei miei romanzi preferiti di sempre è proprio di Ende! Magari prima o poi ce la farò a terminarlo xD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche io, come avrai letto, non ho apprezzato per niente la Riley e credo che non leggerò altro di suo per ora, troppo banale, scontata e poco innovativa a mio parere.
      Per quanto riguarda Ende, devo confessare che non ricordo, esattamente, se il libro mi fosse piaciuto o meno all'epoca, sicuramente il film era una cosa innovativa e guardarlo adesso, con tutta la tecnologia che viene utilizzata nel cinema di questo genere, mi fa sorridere con tenerezza, ma soprattutto per i ricordi che vi sono legati. Appena finisco di leggerlo vedrò cosa mi lascerà ;-)

      Elimina