mercoledì 10 agosto 2016

WWW...WEDNESDAY...#14

SALVE A TUTTI VIAGGIALETTORI BENVENUTI O BENTORNATI SUL MIO BLOG!!!


Come state amici? Quando verrà pubblicato questo post io starò facendo qualche giorno di relax, ma per non lasciare abbandonato il mio angolino ho deciso comunque di programmare qualcosa per voi ;-)

Il post di questa settimana, in realtà, racchiude anche le letture fatte in quella precedente nella quale vi avevo detto che non ci sarebbero stati molti cambiamenti. In sostituzione vi ho lasciato con una CASSETTA DELLA POSTA SPECIALE  che spero possa darvi qualche suggerimento di lettura o acquisto.
Come dicevo, questa settimana il post sarà un po' più pieno di risposte alle tre solite domande, spero solo di non farlo eccessivamente lungo, ma ora è meglio lasciarvi al post... Buna lettura!!!



Cosa stai leggendo?

                              

Due letture talmente diverse che solo così avrei potuto affrontarle eh eh eh!!!
Il giardino degli incontri segreti di Lucinda Riley, è un libro che ho comprato un giorno che ero a Roma con i miei genitori, e siccome sono solita comprare un libro quando faccio qualcosa di particolare per ricordare il giorno, e volevo comunque conoscere questa scrittrice, ho deciso di comprare questo libro.
Si tratta sicuramente di una lettura leggera rispetto all'altra che sto affrontando, e non so se mi possa effettivamente piacere o meno. Ho cominciato a leggerlo da poco e non è che mi stia prendendo, vedrò se magari andando avanti le cose cambieranno oppure no!
Il secondo libro che ho in lettura è Dracula di Bram Stoker. Chi non conosce questo libro o quantomeno il personaggio di cui si parla al suo interno???
Devo dire la verità, ho letto tantissimi libri di vampiri durante gli anni del liceo, ma non sono mai, e dico MAI, riuscita a leggere la storia del più famoso vampiro e capostipite del genere!!!
Lo so che non è stato un atteggiamento molto coerente, ma ogni volta che provavo a leggerlo mi sono sempre fermata alle prime venti pagine perché mi cresceva talmente tanta ansia da non riuscire ad andare avanti. Così puntualmente chiudevo e leggevo altro.
Da quest'anno mi sono riproposta di recuperare molte delle letture che avrei dovuto fare da tempo, tanto è vero che credo di star vivendo una sorta di rinascita da lettrice, e sono molto contenta di aver trovato la volontà o l'ispirazione per farlo!
Vi posso già dire che sono arrivata a conoscere il nostro Vampiro, mentre le altre volte non arrivavo neanche al castello, quindi ho fatto un grandissimo passo avanti, sicuramente lo leggerò tutto, sperando di non trovare altre cose che mi inquietano eccessivamente andando avanti. Se così fosse vado avanti comunque e al massimo dormirò a luce accesa... Ah Ah Ah!!! Povera me!!!


Cosa hai appena finito di leggere?



                                              


La prima lettura che ho terminato in questi giorni è stata La caduta di Artù di J.R.R. Tolkien.
Ho scoperto un amore con questo libro, ho infatti deciso di voler recuperare tutto quello che è stato pubblicato da questo scrittore, conosciutissimo per Il Signore degli Anelli e Lo Hobbit, ma ha scritto tantissime altre cose. 
Ho deciso di cominciare a leggere qualcosa che non mi legasse necessariamente troppo all'obbligo di leggere una storia lunga. Vi ho già detto più volte che quando inizio una saga poi non riesco a stare troppo lontano dai seguiti, e per leggere una cosa del genere ho sicuramente bisogno di tanto tempo. 
Per questo motivo ho letto La caduta di Artù, un libro che si presenta come opera incompiuta, costituito da cinque Canti, tre saggi (di cui uno molto tecnico), Appendice e Postfazione. 
E' stata una lettura bellissima, ovviamente mi riferisco, in questo post, alla parte del testo e non dei saggi, che comunque sono interessantissimi ma molto legati al fatto che si debba avere almeno un'infarinatura delle leggende arturiane e di linguistica soprattutto per un saggio in particolare. Comunque una lettura consigliatissima se amate Tolkien!
La seconda lettura terminata in questo periodo è Hollow City. Il ritorno dei bambini Speciali di Miss Peregrine di Ransom Riggs
Anche in questo caso devo dire che si è trattato di una lettura che mi è piaciuta moltissimo, a differenza del primo libro che avevo trovato carino si, ma niente di speciale. In questo caso si entra nel vivo dell'azione e le cose cominciano ad essere spiegate meglio rispetto al primo volume. Sicuramente leggerò il terzo e spero di farlo a breve.
Ultima lettura è stata L'isola degli Sperduti di Melissa De La Cruz. Un libro che non mi è piaciuto sinceramente. Primo approccio e credo anche ultimo a questa scrittrice che, a parere mio, avrebbe potuto gestire meglio la sua idea di omaggiare i personaggi delle favole Disney così tanto amati. Ve ne parlerò meglio in tutte le recensioni singole che usciranno ovviamente.

Cosa leggerai in seguito?


Mi mancano ormai solamente tre titoli per completare la Summer Challenge a cui ho partecipato, e devo dire che scegliendo, attraverso l'estrazione di bigliettini, la sequenza da seguire nella lettura mi è risultato meno pesante il dover seguire delle regole di selezione della lettura.
Quindi il destino ha scelto di farmi leggere un classico fantasy che la generazione degli anni 80/90 non può non aver apprezzato, sto parlando, appunto, de La Storia Infinita di Michael Ende. Ho rivisto il film a Natale 2015 e subito dopo ho deciso di comprare, di nuovo, il libro. Non so se lo leggerò con la stessa emozione della mia prima volta, ma sarà comunque bello, per me, tornare indietro nel tempo.

Bene Amici, questa è stata la carrellata di letture finite, in corso, e future che farò, sicuramente in quelle future ci saranno delle aggiunte o delle conclusioni di cose che ho ancora in ballo, ancora non so.
Fatemi sapere come stanno procedendo le vostre di letture, se vi stanno piacendo o ci sono state delusioni. Fatemi sapere se avete letto qualcuno di questi titoli o se vi incuriosisce qualcuno di quelli che ho citato nel post.
Voglio ancora ringraziare tutti coloro che, anche se non si iscrivono, vengono a leggere i miei post. Lasciate un segno del vostro passaggio e sarò felicissima di accogliervi nel mio Angolino :-D. Spero che il post vi sia piaciuto, se vi va iscrivetevi qui sul blog o mettete un "mi piace" sulla pagina facebook e rimarrete aggiornati sulle uscite dei miei post!
Come sempre vi saluto, vi auguro buone letture e vi mando abbracci virtuali sparsi!
Ci rileggiamo prestissimo amici Viaggialettori... Buone letture!!!

3 commenti:

  1. Il giardino degli incontri segreti non mi aveva lasciato molto, forse perché io e i Romance non andiamo proprio d'accordo xD peccato per la De La Cruz, quel libro lo voglio da troppo tempo ç_ç

    RispondiElimina
    Risposte
    1. P.S Ti lascio il mio WWW, se ti va di passare: http://ombre-angeliche.blogspot.ch/2016/08/www-wednesdays-25-2016.html

      Elimina
    2. Ciao Rowan :-) Anche a me non piacciono per niente infatti è uno dei pochi che mi aveva attirato ma mi sono letteralmente arenata a pag 70 da più di dieci giorni... ehmmm...l'ISOLA DEGLI SPERDUTI pure non mi è piaciuta molto, ne voglio fare una recensione in cui spiego meglio il motivo, mi aspettavo di meglio e invece una delusione proprio!!!

      Elimina