lunedì 15 maggio 2017

TBR #7... OVVERO TENTIAMO DI DARCI UN ORDINE DI LETTURE... MAGGIO 2017

SALVE A TUTTI VIAGGIALETTORI BENVENUTI O BENTORNATI SUL MIO BLOG!!!

In ritardissimo arriva la TBR di questo mese che, prevedo, tutto sarà tranne pieno di letture. Non so per quale motivo io abbia questo pensiero, ma già il fatto che sono settimane che penso a quale libro potrei leggere e non mi viene in mente nulla non mi lascia molto felice.
Non so, magari l'allontanamento totale dalla lettura per due settimane mi ha lasciato ancora una scarsa volontà di prendere un libro in mano, chissà. Fatto sta che ancora non so bene cosa inserire nella Tbr di questo mese.
Ma andiamo con ordine e cominciamo a fare un mini riassunto di quello che è successo nel mese scorso. Vi lascio al post, BUONA LETTURA!!!

Nel mese di Aprile avevo preventivato di leggere tre libri, ovviamente non considerando quelli delle sfide che si sarebbero aggiunti a tempo debito.
Due delle scelte fatte nella TBR di Aprile avrebbero colmato dei punti di due sfide che sapevo con certezza di dover leggere e uno è stato un libro libero, diciamo così.



L'unico libro che ho portato a termine entro il mese di Aprile della TBR del mese è stato IL DESERTO DEI TARTARI di DINO BUZZATI. Libro che ho letto per due sfide, la MADE IN ITALY BOOKS CHALLENGE e la LPS2017 SFIDA DI LETTURA entrambe chiedevano di leggere un libro per l'intero mese e sono riuscita ad utilizzare questo per tutte e due!
La storia è quella di Giovanni Drogo che nel suo primo incarico viene mandato al Forte Bastiani, un Forte apparentemente abbandonato nel quale l'occupazione principale di tutti coloro che vi si trovano è quella di attendere il momento in cui poter vedere riconosciuta il loro ruolo militare.
Un romanzo particolare, che segna un tassello importante per la letteratura fantascientifica italiana. Un autore misterioso di cui sicuramente leggerò altro. 






Altro volume della Tbr di Aprile è HANIA. IL CAVALIERE DI LUCE di SILVANA DE MARI. Un libro che ho, praticamente, letto e comprato e che mi aveva incuriosito tantissimo dopo la lettura del suo prequel HANIA. IL REGNO DELLE TIGRI BIANCHE.
A dire la verità mi ha lasciato un po' di delusione per alcuni elementi che potrete leggere nella recensione, ma nonostante tutto non si può dire che sia un libro brutto o una storia poco originale, anzi. Ne ho apprezzato sia lo stile sia il modo in cui la scrittrice è riuscita a parlare di temi importanti attraverso un mondo completamente nuovo. 
Insomma c'ho trovato una piccola pecca ma comunque sono curiosissima di conoscerne i seguiti.









Questo terzo volume lo metto centrale per un motivo preciso. Ho cominciato a leggerlo alla metà del mese e l'ho completamente abbandonato fino ad un paio di giorni fa. Sto parlando di RUMORE BIANCO di DON DELILLO. Un libro molto particolare sia nella storia che l'autore ci racconta, sia per il modo in cui ce la racconta. Non so ancora ben dirvi se sia un autore nelle mie corde e non mi sono ancora fatta una idea della storia e del suo perché. Vi posso dire che sono esattamente arrivata alla metà del libro e per questo lo inserisco a pieno titolo nella TBR di MAGGIO 2017. 
Io spero di portarlo a termine entro questo mese perché veramente non mi andrebbe di aggiungere l'ennesimo libro abbandonato alla pila di quelli che voglio assolutamente terminare entro l'anno, perché ODIO PROFONDAMENTE lasciarli iniziati.
Quindi, primo libro della Tbr di Maggio è un ritorno, o sopravvissuto, di quella del mese di Aprile.




Il secondo titolo che vorrei inserire in questa sorta di programma che sto facendo è MERLINO. LA MAGIA DI STONEHENGE terzo ed ultimo volume della trilogia di Merlino di cui mi sono innamorata fin dal primo volume.
Il secondo MERLINO. IL CERCHIO DEL FUTURO l'ho letto il mese scorso infilandolo nelle RUOTA DELLE LETTURE, magari riuscirò ad inserirci anche questo, chissà. 
Comunque se riuscirò a leggerlo, oltre a conoscere la fine della storia, potrò depennare dalla lista un'altra delle trilogie/saghe che ho cominciato lo scorso anno e non ho terminato. Incrociamo le dita!!!












Terzo ed ultimo volume della Tbr del mese è un libro che mi è stato consigliato da mia cugina e che ho comprato a scatola ermeticamente chiusa basandomi sulla fiducia. IL GIORNO PRIMA DELLA FELICITA' di ERRI DE LUCA, un autore di cui non ho letto nulla e che mi incuriosiva già da un po'.
Una storia che utilizzerò per le sfide di lettura che sto facendo, ma non so ancora quale di preciso, quindi quando lo leggerò vedrò.








Queste sono le letture che cercherò di portare a termine per questo mese. Magari sto barando un po' ma, non so, questo mese non ho molta voglia di fare programmi e letture. Spero di non incorrere in un drastico blocco del lettore altrimenti la cosa sarebbe da rimediare prima di subito. Diciamo che sono fiduciosa e che mi impegnerò a leggere comunque qualcosa, quantomeno a terminare il libro di DeLillo che non è il caso di portarmi avanti ancora per altri mesi avendone letto la metà.
Come sempre fatemi sapere se avete letto qualcosa di questi libri, se conoscete Erri De Luca e se si, quali libri mi consigliate di leggere.
Vi saluto, vi mando un grande abbraccio e vi auguro di fare bellissime letture!!! A presto!

2 commenti:

  1. Ciao Mikla:) Io quando sono un po' in crisi opto per un libro leggero, perchè i libri più intensi sono, di solito, più impegnativi anche. In quest'ottica, non so DeLillo quanto potrà esserti d'aiutoxD Ma sono anche molto curiosa di leggere la tua recensione quindi avanti tutta!
    Lo stesso vale per De Luca, di cui non ho mai letto nulla ma di cui sarei molto curiosa di sapere la tua opinione:)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Alice :-) Hai ragione dovrei provare con qualcosa di leggero ma a volte neanche quello mi basta :-/ Comunque, la recensione di DeLillo arriverà Venerdì, quindi aspetta ancora qualche giorno :-) Quella di De Luca credo di riuscire per la prossima settimana!

      Elimina