lunedì 12 settembre 2016

LA CASSETTA DELLA POSTA ... #6 GIUGNO/LUGLIO

SALVE A TUTTI VIAGGIALETTORI BENVENUTI O BENTORNATI SUL MIO BLOG!!!

Ragazze/i che leggete questo post sappiate che sono una bruttissima persona... Anche questi mesi estivi ho miseramente fallito nel cercare di non comprare tantissimi libri e soprattutto, considerando il fatto che, come vi avevo scritto non molto tempo fa nel Post LA CASSETTA DELLA POSTA SPECIALE mi sono arrivati dieci libri nuovi da leggere che ancora non ho toccato perché ho fatto le sfide con libri che avevo da tempo sul comodino :-(

In realtà mi sento in colpa, ma solo un pochino, per averne presi altri, sono troppo curiosa e le occasioni che mi si sono presentate sono state troppo ghiotte... eeee....NON HO NESSUN TIPO DI GIUSTIFICAZIONE PLAUSIBILE CHE POSSA SCAGIONARMI, SONO UNA BRUTTA PERSONA... :-)
Vi annuncio che, alla fine, farò due diversi post relativi alle nuove entrate di questi mesi, uno per le entrate di GIUGNO/LUGLIO e l'altro per quelle di AGOSTO che, però, preparerò più in là. La maggior parte dei libri sono stati acquistati con degli sconti o al mercatino che ho trovato vicino alla mia zona, quindi diciamo che qualcosa ho risparmiato dai...
Vi lascio al post e spero che ci sia qualcosa che possa interessarvi... BUONA LETTURA!!!


Datosi che la mia memoria a volte fa cilecca, mi sono scritta sul'agenda quando ho comprato i libri che sto per mostrarvi e in che occasione. Bene posso dirvi che nel mese di Giugno sono solo queste le entrate che ho avuto e una sola quella che ho effettivamente comprato io... ME FELICE :-D... 
In realtà la felicità in questo senso è relativa, perché poi, come vi ho già annunciato, lo sfacelo si è verificato negli altri due mesi... BENE COMINCIAMO!!!!
Il primo libro di cui vi parlo di questa fotografia è Globalia di Jean Christophe Rufin, libro che ho comprato inizialmente per la copertina, poi perché ho letto la trama dalla quale si capisce che si tratta di un distopico. Le frasi dietro hanno parlato di vicinanza con 1984 di Orwell e Il mondo nuovo di Huxley che, però, ancora non ho letto ma volevo già recuperare. In realtà, l'altro motivo che mi ha spinto a comprarlo, è stata la sua posizione molto nascosta tra lo scaffale occupato dai vari Hunger Games, Trono di Spade, Shadowhunters e cose così tra le quali ho letto solo Hunger Games, così ho deciso di prenderlo perché mi piace scoprire letture che non sono ancora state considerate più di tanto in giro.
Il secondo libro che vedete nella foto è stato un regalo della mia dolce metà, si tratta di Battle Royale di Koshun Takami e, che squillino le trombe e ci siano i rulli dei tamburi... L'HO GIA' LETTOOOOO!!!!!!... Direi che per una volta un applauso me lo merito proprio, BRAVA ME!!! Un libro che mi è piaciuto moltissimo, nonostante inizialmente io mi sia fatta condizionare da Hunger Games, avendolo letto molto tempo prima di questo. Vi lascio la recensione qui se volete sapere cosa ne ho pensato.


Con questi due titoli inizia la carrellata di acquisti fatti nel mese di Luglio. In questo caso ho approfittato, molto in ritardo, della promozione fatta dalla Casa Editrice Feltrinelli che permetteva di acquistare due titoli, da scegliere tra una ventina credo di loro scelta, pagandoli 9.90 euro. Il primo libro che ho scelto è stato La meccanica del Cuore di Mathias Malzieu. Un libricino che avevo visto tantissimo tempo fa perché attirata dalla copertina molto burtoniana. Poi sentendo e leggendo le recensioni sul suo conto ho capito che lo stile un po' gotico potrebbe fare al caso mio e ho deciso di comprarlo.
Il secondo titolo della foto è un romanzo di Isabella Allende, L'isola sotto il mare. Di questo romanzo non so assolutamente nulla, lessi, all'inizio dell'anno credo, La casa degli spiriti e ne sono rimasta affascinata e questa estate mi era venuta voglia di recuperare altro dell'autrice, così ne ho approfittato e ho preso questo titolo :-)




In questa fotografia ho messo quattro acquisti di cui tre fatti da me (due scontati) e uno è stato un regalo della dolce metà, che nel frattempo mi aveva già regalato tutti i dieci libri della sfida, di cui vi ho lasciato il collegamento al post all'inizio di questo post (scusate il gioco di parole). Il primo libro in alto a sinistra è Orgoglio e Pregiudizio di Jane Austen. Avevo letto questo classico moltissimi anni fa con una versione che avevo preso dalla libreria di mia nonna, sarà degli anni 50-60 non so. Mi ricordo che mi aveva annoiato molto, così ho deciso di prendere questa nuova versione Dea che mi piace molto e provare a vedere se era la versione o proprio il libro che non mi era piaciuto, chissà, spero di leggerlo o meglio ri-leggerlo a breve.
Il libro in alto a destra è una bellissima edizione illustrata di Ventimila leghe sotto i mari di Jules Verne. Avendo io molte lacune in campo letterario ho deciso di cominciare il recupero di tutto quello che non ho letto e così anche le opere di questo scrittore stanno entrando a far parte della mia libreria. In basso a destra il regalo della mia dolce metà, Dieci piccoli indiani di Agatha Christie. Anche in questo caso, vergogna delle vergogne, un libro e una autrice di cui ho sempre sentito parlare ma che non ho mai affrontato... E' decisamente arrivato il momento di sotterrarmi... Ma la curiosità di averli tra le mani adesso mi fa sentire un po' meno vergogna, prima o poi potrò finalmente leggerli... Eh Eh Eh!!
Ultimo libro della foto, è il primo libro pubblicato in Italia di Murakami Haruki, sto parlando di Nel segno della pecora. Anche in questo caso, come per la Allende, ho letto alcuni libri di questi autore e mi sono piaciuti, così ho deciso di recuperare praticamente tutta la sua produzione, cercando di leggerlo in maniera cronologica. In questo senso è stato pubblicato quest'anno Vento&Flipper che racchiude i primi due scritti di questo autore che, però, erano stati censurati in Giappone e quindi non erano stati pubblicati. Non so se partire da quelli, essendo la sua primissima produzione o da Nel segno della pecora... Deciderò appena arriverà il suo momento... il prossimo anno credo ormai...



Da quando sono stati pubblicati ho cominciato ad adorare i Minimammut, e più volte l'ho detto all'interno dei miei vari post. Lo so, ci sono molte persone che li disprezzano per le traduzioni che, a detta loro, non vanno bene, ma sinceramente a me piacciono, i libri che vengono pubblicati sono dei classici e di per sé un classico non ha lo stesso tipo di stile dei fantasy o della narrativa contemporanea. Se ci si aggiunge anche il fatto che la Newton dà la possibilità di leggere dei classici a prezzi accessibilissimi con delle edizioni molto carine, a me, sinceramente, non dispiace. Ovviamente poi ognuno fa come crede!!!
Detto questo, i Minimammut comprati questa volta sono La pietra di luna di Wilkie Collins, di cui sto recuperando tutti i romanzi che stanno facendo in questa versione. Ho sentito molti pareri positivi e non vedo l'ora di cominciare ad affrontarlo. Il secondo Minimammut è Il giro del mondo in 80 giorni, anche questo di Jules Verne. Due autori di cui sto comprando il mondo e ancora non mi decido a leggerne uno solo dei libri che ho preso...Ribadisco SONO UNA BRUTTISSIMA PERSONA!!!
Il romanzo che si trova in basso è il primo della serie della Torre Nera scritta da Stephen King, ovvero L'ultimo cavaliere. Anche King è uno di quegli autori che vorrei affrontare da anni ma ancora non trovo il coraggio di farlo. Sento che tutti ne parlano benissimo, ma io, lo confesso, ho paura di leggerlo. E' horror, horror paranormale, non lo so nemmeno, ma mi mette ansia. Purtroppo sono masochista da questo punto di vista, e avendo sentito parlare benissimo di questa serie vorrei cominciare a leggere l'autore con qualcosa che fooorse, ma non sono sicura della scelta, potrebbe essere alla mia portata, SPERIAMO BENE!



A fine luglio, durante le mie varie passeggiata senza aria condizionata nella macchina avanti e indietro e, soprattutto, tra una stramazzata e l'altra, ho scoperto un mercatino dell'usato, aperto tutto l'anno, in una cittadina vicino a dove abito ed ho recuperato questi tre libri.
Il primo è Un Uomo di Oriana Fallaci. Una scrittrice che ho sempre apprezzato nelle interviste che ho letto e grazie anche alla fiction che fecero con Vittoria Puccini, mi sembra , tempo fa su Rai Uno. In casa avevo già un paio di libri e così appena ho visto questo qui a due euro non c'ho pensato più di tanto e l'ho preso.
Il secondo libro è un saggio sull'Egitto di cui non si vede neanche il titolo, comunque è di Christian Jacq, lo stesso autore della serie Ramses che stanno ripubblicando in questo periodo. Il titolo è Viaggio nell'antico Egitto dei faraoni. Forse non vi ho mai parlato della passione che ho per tutto quello che riguarda l'Egitto. Tra l'altro proprio durante i giorni in cui ho comprato questo saggio, stavano trasmettendo, su Rai 5, proprio dei documentari su questo argomento. Comunque sarà stato un segno del destino, chissà un euro e l'ho portato con me. Un ultimo acquisto è stato Rumore bianco di Don Delillo, anche questo pagato un euro. Credo che faccia parte di una qualche collana che usciva con la Repubblica, perché della stessa edizione ho trovato anche Cavalli Selvaggi di McCarthy, anche se in un altro mercatino. Comunque, volevo leggere qualcosa di questo autore e mi è sembrata l'occasione giusta per provare. 



Ultimo acquisto del mese di Luglio è stato I figli di Hurin di J. R.R. Tolkien. Ebbene si, la fine di Luglio è stato il momento della nascita di una folle passione per Tolkien, autore che, come ho detto più volte, avevo snobbato per l'eccessiva popolarità dovuta a Il Signore degli Anelli, e che ho conosciuto per una delle opere incomplete pubblicate postume dal figlio, sto parlando de La caduta di Artù, (di cui a breve uscirà sul blog la recensione) bellissimo!!! Anche questo romanzo è stato pubblicato grazie al figlio e al lavoro di riordino che sta effettuando sulle carte del padre e meno male!!!

Queste sono state le mie nuove entrate dei primi due mesi estivi. Devo dire che sono molto soddisfatta di tutto quello che ho comprato e sono curiosissima di leggere TUTTO... Sono anche consapevole del fatto che devo smetterla di fare così tanti acquisti, anche perché non so più dove metterli e nonostante ci siano stati dei mesi in cui ho letto tantissimo, come Luglio, alla fine tutto è vanificato dai nuovi acquisti...
Insomma sono vittima di un circolo vizioso che, se pure cerco di bloccare, e ci riesco pure a non comprare per un paio di mesi di seguito, poi il mese successivo a quello che non ho avuto ingressi librosi mi metto e compro recuperando pure quello dei mesi precedenti... SONO UNA BRUTTA PERSONA ragazze/i... 
Il lato positivo è che avrò sempre qualcosa di cui sproloquiare dai :-D

Bene, anche questo post CASSETTA DELLA POSTA credo di poterlo concludere qui, fatemi sapere qualisono state le vostre entrate per questi due mesi, abbiamo fatto qualche acquisto comune?? C'è qualcosa che vi interessa particolarmente o di cui volete sapere la mia opinione?? Fatemelo sapere e sarò contenta di dirvi cosa penso dopo averlo letto.
Io vi Ringrazio come sempre per le visite, e per il fatto che mi seguite in tutto quello che faccio qui sul blog!!!
Spero di non avervi annoiato troppo amici.. Un abbraccio a tutti voi Viaggialettori, alla prossima e BUONE LETTURE!!!

Nessun commento:

Posta un commento