mercoledì 28 dicembre 2016

WWW...WEDNESDAY...#28

SALVE A TUTTI VIAGGIALETTORI BENVENUTI O BENTORNATI SUL MIO BLOG!!!

Allora come vi state preparando per la fine di questo 2016??? Non ci posso credere che questo sarà l'ultimo aggiornamento letture di questo anno e che il mio piccolo angolo a breve compirà il suo primo anno di vita... Sono felicissima :-)

La scorsa settimana ho fatto un post in cui vi informavo delle iniziative a cui ho deciso di partecipare per il 2017 e devo dirvi che mi piacciono molto come idee, poi sono cumulabili quindi non credo che avrò tantissime difficoltà a gestirle, ma poi vi racconterò a mano a mano che andranno avanti le cose, sappiate che ho già inviato la mia prima recensione per una delle sfide proprio ieri... Speriamo bene :-)
Oggi torniamo ai vecchi schemi e alle tre solite domande, vi lascio al post, Buona lettura!!!



Cosa stai leggendo?




Se qualcuno di voi sta partecipando alle sfide di lettura, di cui ho messo i banner di lato, capirà la scelta di questo libro che, comunque, avevo intenzione di leggere. Di Una brava moglie cinese di Susan Blumberg-Kason vi avevo parlato nel post dedicato alle novità in libreria di Maggio 2016 . Il libro racconta una storia autobiografica, quella dell'autrice, appunto, che da americana, racconta del suo matrimonio e del suo adattamento alla cultura cinese del marito. Un libro che mi sta intrigando ma sono più le cose che mi danno i nervi di quelle che mi vanno bene... Comunque sono più o meno a metà quindi credo che lo finirò entro breve.


Cosa hai appena finito di leggere? 


    


Secondo libro di Agatha Christie che leggo quest'anno ed anche ad una relativa breve distanza. Una scrittrice che mi sta piacendo tantissimo e, come ho detto nel post, potrebbe creare dipendenza :-)
La scelta di Il Natale di Poirot dipende dalla presenza della parola NATALE, una delle parole della THE HUNTING WORD CHALLENGE che ho cominciato a seguire (Cliccate sul banner a sinistra per saperne di più su questa sfida di lettura). 
Questo libro è stato, per quanto possibile, più coinvolgente di Dieci piccoli indiani, anche se in realtà la differenza di coinvolgimento è davvero minima :-) Mi è piaciuto tantissimo fortunatamente!
L'altra lettura che ho terminato per questa settimana è Rebel. Il deserto in fiamme di Alwyn Hamilton. Un libro di cui ho abbondantemente parlato nella recensione che uscirà Venerdì 30/12, giusto in tempo per la fine del 2016 :-) Purtroppo non è stata una lettura piacevole quindi aspettatevi una delle mie recensioni al vetriolo che spero comunque possa piacervi.


Cosa leggerai in seguito?



Sappiate che la scelta di questa prossima lettura per me è di una sofferenza estrema!!!
Io non voglio criticare chi apprezzi questo scrittore e sono pienamente consapevole del fatto che nutro grandi, ma GRANDI pregiudizi nei suoi confronti. Purtroppo non è un personaggio che sopporto, a pelle dico... MA... "purtroppo" nella RUOTA DELLE LETTURE mi è capitato come obiettivo di leggere il primo libro nella classifica IBUK.IT e quindi mi tocca La paranza dei bambini di Roberto Saviano! Di certo non mi aspettavo di iniziare l'anno con questa lettura ma vabbè, me ne farò una ragione... magari  mi piacerà pure non so!


Bene Viaggialettori, queste sono state le letture e quello che avrò intenzione di leggere, almeno per quanto riguarda questa settimana e la fine dell'anno.. Sto continuando la lettura di Shantaram ma sarà una cosa molto lunga da portare avanti, visto che la sto facendo tra un buco e l'altro che ho tra le letture delle sfide.
Fatemi sapere quali sono i vostri programmi e cosa avete letto, se ci siete riusciti a farlo, in questi giorni.
Vi saluto, vi mando una grande abbraccio e ci rileggiamo prestissimo :-)

6 commenti:

  1. Ciao Mikla, Una brava moglie cinese mi incuriosisce parecchio e sono d'accordo con te per quanto riguarda Saviano. Io non ho letto neanche Gomorra.

    RispondiElimina
  2. Ciao cara ;-) Saviano sarà una violenza leggerlo, neanche io ho letto Gomorra o qualunque altra cosa abbia scritto o pubblicato. Non lo sopporto anche se poi a me personalmente non ha fatto nulla... E' una sensazione a pelle, non posso farci nulla!!! UNA BRAVA MOGLIE CINESE, come ho detto nel post mi sta dando i nervi ma continuerò a portarne avanti la lettura perché devo vedere sta tizia fino a quanto è disposta a sopportare! grrrr...

    RispondiElimina
  3. Cara Mikla, Saviano terrorizza anche me e spero tanto che perda il suo posto in classifica quando toccherà anche a me, ma credo che non avverrà e ci riguarderà un po' tutte! Se dovesse capitarmi, in tutta sincerità, non so cosa farei. Dovrei rifletterci su! Sono curiosa, invece, di conoscere il tuo parere sull'attuale lettura :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho cominciato a leggere le prime dieci pagine di Saviano e la banalità più banale che esista mi ha già portato via con sé... Diciamocela tutta LEGGERE SAVIANO sarà LA VERA SFIDA DELLE SFIDE Ah AH AH!!! A breve la leggerai la mia opinione su UNA BRAVA MOGLIE CINESE ;-)

      Elimina
  4. Ciao Mikla, non vedo l'ora di leggere la tua recensione "al vetriolo"xD Non ho mai letto nulla di SAviano, ma ti dirò, a pelle non ispira neanche a me. A questo punto aspetto di leggere la tua recensione:)
    Io purtroppo - causa esami dell'università - sto andando molto a rilento con le letture (mannaggia!) e mi sono semi fossilizzata su I Dissidenti di Sara Zelda Mazzini, un libro che mi sta piacendo ma che è un po' particolare. In ogni caso, gli impegni di lettura mi si stanno pericolosamente accumulando, spero di riuscire a darmi una smossaxD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io ho riscoperto il piacere di leggere liberamente quello che voglio solo dopo essermi laureata visto che tanto ogni esame mi comportava leggere anche romanzi :-)
      Con i libri strani ci vuole sempre una attenzione maggiore, magari leggi qualcosa che ti impegni di meno e ti piaccia di più, anche per staccare :-) La recensione al vetriolo uscirà domani, così concludo per bene il 2016 :-D

      Elimina